"Nel giro di vent'anni sarete più dispiaciuti per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi lanciatevi, abbiate il coraggio di levare l'ancora e avventurarvi oltre il porto sicuro. Lasciatevi guidare dal vento ed esplorate nuovi lidi" Mark Twain

4/10/2008

tasse americane

in california il 5 febbraio durante il super tuesday in concomitanza alle votazioni per l elezioni primarie, si e' votato anche per alcuni referendum per la contea di Los Angeles

alcuni di questi erano per l apertura di nuovi casino' gestiti dai nativi americani nelle loro riserve a sud della citta e un altro era per l istituzione di una nuova tassa sulle comunicazioni telefoniche utilizzata per migliorare i servizi di polizia

putroppo per tutti questi ha prevalso il si

negli ultimi anni si e' fortemente incrementato il numero di utilizzatori del Voice Over IP che permettere di fare le varie telefonate a costo inferiore rispetto alla telefonia tradizionale

per cui e' stata introdotta una tassa del 9% sulle chiamate VoIP che per capire sono quelle utilizzate con strumenti quali Skype(out)

anche se con il mio Voip pago una miseria per le chiamata per cellulari e numeri fissi in america, questa nuova tassa non aiutera' lo sviluppo della nuova tecnologia Voip se verra adottata anche da altre citta o stati

7 commenti:

Moky ha detto...

Non si capiosce bene come funzioni la politica in California... ne parlavamo con i nostri amici di Ojai l'altro giorno... l'importante e' che NON MI TOCCHINO SKYPE qui in Arizona!!! Per il resto e' risaputo (per lo meno sulla east coast): California, the land of fruits and nuts!!!

koala ha detto...

molto spesso fanno le leggi ma poi non si accorgono delle falle che aprono.
Spero che non tocchino Skype, anche qui, non e' giusto!!!
Il consolato italiano a Los angeles funziona??? Quello di Frisco, da cui dipendo io, e' UNA FRANA!!!

Valeria ha detto...

tasse ammericane, nun te reggae piu'.
A casa strazioman c'e andato avanti per giorni a mettere insieme questo e quello e quell'altro....

Il Blog del neo-yankee Marco ha detto...

Argh! Ho spedito proprio ieri i malloppi all'IRS e al Franchise State Board di Sacramento... che due OO compilare tutta quella burocrazia!!! Spero poi che mi mandino i rimborsi senza fare storie.
L'anno scorso quelli dell'IRS sono stati efficientissimi, cmq.

E che non mi tocchino skype!

emmequadro ha detto...

non parliamo di tasse, per favore, che il 15 è domani... tra le elezioni e tax day c'è da spararsi. :-(

Pluto ha detto...

moky :per ora sembra che la california sia l unico stato con questa tassa esista

koala : anche qua il consolato e' un disastro, sembra una caratteristica comune.

valeria :sto anno era il mio primo approccio con le tasse americane per cui mi sono affidato a gente piu esperta di me

marco :i rimborsi qua son decisamente veloci rispetto agli standard italiani

emmequadro :peggio il tax day o le elezioni ? ;)

Moky ha detto...

A proposito di tasse: i miei rimborsi mi sono arrivati in meno di una settimana... tutti e 3 (federal, AZ e NJ. Credo sia il nostro record personale... ora incrociamo le dita che non ci chiamino per un audit!! Comunque, ci volevano 'sti soldini!!