"Nel giro di vent'anni sarete più dispiaciuti per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi lanciatevi, abbiate il coraggio di levare l'ancora e avventurarvi oltre il porto sicuro. Lasciatevi guidare dal vento ed esplorate nuovi lidi" Mark Twain

1/16/2008

patente in america - video

come ho gia detto nell altro post su questo tema , ottenere la patente americana e' relativamente facile di sicuro di piu che in italia e meno oneroso della lunga trafila per la patente italiana.

a tal proposito la sezione della California del Department of Motor Vehicles (DMV) cioe' l’equivalente della nostra Motorizzazione, ha pubblicato fino ad ora oltre un centinaio di video su un canale YouTube appositamente creato, con l obiettivo di istruire soprattutto ai neopatentati o a coloro che necessitano un ripasso per migliorare la propria guida.
i video affrontano diversi argomenti, dai consigli di guida ai quiz di teoria, dalle precedenze agli incroci fino a veri e propri “consigli di vita”

Il video più visto e' quello che analizza le dieci ragioni principali per cui le persone vengono bocciate agli esami per la patente

la mia opinione su come guidano da ste parti e' positiva, cioe sono rispettosi delle regole anche perche ci sono i cops (come la famosa serie televisiva dei Chips ) ovunque e non scherzano. il modo di guidare e' molto diverso dall italia, cioe meno persone che fanno manovre azzardate e i limiti di velocita, bassi rispetto all italia, vengono rispettati.

10 commenti:

Clio ha detto...

Carina l'idea del video su Youtube per insegnare a guidare.
Forse in Italia ci sono pochi Chips ed allora per questo si guida così mael, o forse c'è anche l'abitudine oramai radicata di andare contro le regole.
In questi giorni mia sorella è in Ucraina e mi ha detto che lì guidano come a Napoli.
No so se sei mai stato a Napoli ma come si va in strada lì non l'ho visto fare da nessuna altra parte.
Ciao
Clio

lajules ha detto...

Concordo sul fatto che gli americani sono meno assassini degli italiani quando dietro al volante. In compenso pero' non mettono mai la freccia (almeno a Washington/Baltimora) e in autostrada guidano sulla corsia che vogliono alla velocita' che piu' gli piace (con ottimi e frequenti sorpassi a destra).

Il procedimento per ottenere la patente americana varia da stato a stato. In Maryland, anche con la patente italiana, devi fare un esame di pratica alla Simpson, mentre a Washington basta un quiz a risposta multipla facilissimo.

In bocca al lupo!

Moky ha detto...

...e non dimenticarti che, se dovessi mai cambiare stato di residenza, la patente ti viene trasferita, in molti casi senza rifare il quiz (CA to NJ, quiz; NJ to AZ niente quiz). Io poi mi ero fatta la patente per la moto e non l'ho trasferita in NJ, per cui adesso devo rifare l'esamino scritto (cagata) e quello pratico (piu' difficile, considerato che non ho una moto, ma uno scooterino...). Guidare in CA e' facile, vanno tutti piu' o meno lenti per gli standard italiani, (pensa solo al numero di messicani che ci vivono e poi pensa al cartone animato di Speedy Gonzales, con speedy veloce e tutti gli altri topini mezzo addormentati... stessa cosa!). In NJ e a NY e' un po' come essere in Italia: sono molto aggressivi, ti tagliano la strada, e ha ragione lajules, il sorpasso a destra e' una cosa normale e poi il traffico e' un disastro... altra cosa qui in AZ... Ah, che tranquillita'... guido rilassata, poche persone in giro... una meraviglia!!

Valeria ha detto...

diciamo pero' pure che gli americani sono piu' imbranati dietro al volante. Se c'e' un pericolo non lo evitano, ci finiscono sopra. Non frenano, suonano il clacson e intanto fanno l'incidente.

Alain De Carolis ha detto...

In effetti anche io ho usato i video Californiani su youtube per passare il mio esame a NY.
Gli Americani guidano 1000 volte meglio degli Italiani, non si può neanche fare il paragone.

koala ha detto...

Fatemi gli auguri quando dovro' fare l'esame scritto e la prova di guida per la patente in Idaho. Qui invece siamo nel reparto geriatrico degli USA, ci sono molti vecchi ultrasettantenni che guidano appunto come vecchietti. Ti fanno venire il nervoso quando impiegano 5 minuti per girare a un semaforo.....
tutto lentamenteeeee

dedalus ha detto...

Io ancora non mi sono abituato al fatto che si fermano completamente a tutti gli stop... :D (l'avevo gia` detto? bho)

Ilaria ha detto...

Massachusetts... Se hai soldi e fai l'esame con la scuola guida autorizzata la patente e` tua! Altrimenti ciccia! Fino ad un anno fa l'esame di guida lo si faceva con il pulotto che se poco poco aveva le palle girate ti trovava il pelo nell'uovo, in questo caso nella macchina e finivi bociato e con multino pure!
La cosa che mi impressiona di piu` a parte gli ultraottantenni al volante sono comunque i sedicenni con il viso da bambino!!!!

Pluto ha detto...

@clio :sono stato a napoli e confermo che li guidano in un modo particolare

@lajuel :qua in california il sorpasso a destra e' consentito e frequente

@moky :grazie per le informazioni

@valeria : si confermo non hanno prontezza di riflessi

@ alain :concordo, qua guidare e' meno stressante che in italia

@koala :dont worry e' piu semplice di quanto sembri

@dedalus :la regola dell incrocio senza semafori mi crea ancora un po di confusione

@ilaria :sono piu pericolosi i guidatori ultraottantenni o i sedicenni ? difficile risposta

Garby ha detto...

piu' che un commento è una necessità di aiuto:
- come si fa, in america, ad ottenere la patente di guida per i motocicli se si è disabili?? sto preparando una tesi e non trovo nessuna regolamentazione americana che mi farebbe comodo per trovare delle differenze con quella italiana! grazie a tutti....a presto

gabry