"Nel giro di vent'anni sarete più dispiaciuti per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi lanciatevi, abbiate il coraggio di levare l'ancora e avventurarvi oltre il porto sicuro. Lasciatevi guidare dal vento ed esplorate nuovi lidi" Mark Twain

5/11/2008

giustizia americana

leggendo i giornali americani non so quanto alcune notizie vengano riportare anche in italia e se si con quale risalto

voglio citare solo due esempi di come funziona la giustizia americana ma sicuramente facendo ricerche piu approfondite si potrebbe trovare altre simili situazioni

la scorsa estate la polizia arresta alcune persone legata a delle scommesse su lotte illegali tra cani pitbull, uno di questi era il quarterback di una grossa squadra di football dell NFL e anche se ha un contratto come giocatore da 13 milioni di dollari all anno si sta facendo due anni di galera
articolo della gazzetta


il secondo esempio riguarda Wesley Snipes
la temibile IRS (l agenzia governativa per la riscossione delle tasse)ha accertato che ha evaso le tasse dal 99 al 2004
e' stato fatto un processo dove lui ha versato parte delle tasse evase nonostante cio e' stato condannato a 3 anni di galera
il giudice ha detto "Non c'è niente di insolito nel perseguire una celebrità"
articolo tgcom

ora forse mi mancano ultimi dettagli ma come sono finite le storie di valentino rossi, loris capirossi, alberto tomba, mario cipollini

mi fermo qua e non faccio un confronto tra lo scandalo enron in america e i vari tanzi, cragnotti, ricucci, fazio, fiorani in italia

6 commenti:

Moky ha detto...

La giustizia americana, per quanto incredibilmente imperfetta (vedi OJ Simpson, ma li' era entrata in gioco la carte del razzismo..), a volte funziona. Non sempre. A volte, certo molte piu' volte che in Italia!

alice ha detto...

Io dei poliziotti americani ho una paura atavica e insuperabile...
Detto questo, di temibili IRS l'Italia dovrebbe importarne a palate!!

Eli ha detto...

infatti, perché importiamo dall'america solo il peggio???

Carlo ha detto...

Ciao, mi chiamo Carlo e voglio dirti che ho inserito sul blog http://italianiallestero.spazioblog.it/ un post e un link al tuo blog, mi piacerebbe che anche tu inserissi un link al mio blog.
Grazie.

Crazy time ha detto...

ma, mi stavo chiedendo, sara' legale lasciare i pocket coffee in giro per i negozi di los angeles?

valeriascrive

Pluto ha detto...

@moky :ti ho lasciato un commento sull confronto italia america sul tuo blog

@alice :i cops a Los Angeles hanno una fama di esser "un po" violenti

@eli :bella domanda

@carlo :complimenti per la tua iniziativa e grazie per il post, inseriro' il link al tuo blog

@crazy time: mi sa che hai visto troppi film polizieschi :)