"Nel giro di vent'anni sarete più dispiaciuti per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi lanciatevi, abbiate il coraggio di levare l'ancora e avventurarvi oltre il porto sicuro. Lasciatevi guidare dal vento ed esplorate nuovi lidi" Mark Twain

10/21/2008

eventi : festa italiana

sabato scorso sono stato invitato ad una festa di compleanno di un italiano che e' sposato con una ragazza americana.
la festa era organizzata come un barbecue nel backyard della loro casa con inizio alle 5 del pomeriggio.
purtroppo avevo saputo che la zona dove vive questa coppia non e' considerata tra le piu sicure di Los Angeles ma pensando che la festa fosse in un luogo privato non mi sono fatto problemi.

devo dire che arrivando in auto si vedono subito indistinguibili segnali quali inferriate su ogni negozio e anche in qualche casa e sporcizia generalizzata sopra alla media

arrivo per primo perche non mi piace arrivare in ritardo e poi a seguire tutti gli altri invitati, circa una quindicina e la feste procede tra piacevoli conversazioni.
verso meta serata arrivano due ragazzi americani che salutano il festeggiato e si siedono sulla lunga tavolata e adesso avviene l incredibile fatto che ha reso la serata decisamente movimentata e anche indimenticabile.

all improvviso il festeggiato si scaglia addosso con uno degli 2 ultimi arrivati tra lo stupore di tutti gli altri presenti che non capiscono una mazza di quello che sta succedendo.
giuro che all inizio pensavo che fosse uno scherzo, una specie di candid camera invece anche se per fortuna non avviene nessuna colluttazione, il padrone di casa intima al tipo di andarsene immediatamente dalla festa
questo capisce che non e' il caso di creare casini di fronte a cosi tanti testimoni e se ne va.
poco dopo si viene a sapere che il tipo allontanato ha chiamato la polizia e in pochi minuti dal buio si vedono sbucare almeno 6 poliziotti con in mano la pistola (il numero elevato e ' giustificato dalla pericolosita della zona)

qui ho pensato da un lato "COOOOOOOOOOOL" ma dall altro "ma dove ca*** sono finito"
prendono l italiano e lo portano amanettato in auto per un veloce interrogatorio e per sua grandissima fortuna lo rilasciano anche se questo fatto verra segnato nei suoi record

dopo la festa prosegue anche perche c era ancora molto cibo e alcol da consumare e anche perche si voleva festeggiare lo scampato pericolo un po per tutti

9 commenti:

Crazy time ha detto...

interessante che siccome non vuoi arrivare in ritardo, arrivi per primo :)


ma chi so' sti matti???

Fede ha detto...

Gesù che brivido! ma perchè se le davano?

Nat ha detto...

Ma perche' ce l'aveva con quei due?

Pluto ha detto...

crazy: sono arrivato puntuale e per caso ero primo

fede & nat : sembra che tra i due ci fossero stati in passatto dei problemi

nonsisamai ha detto...

che storia!!! wow...

Jaio ha detto...

Succede alle volte che nei party ci siano degli invitati clandestini peró le reazioni della polizia sono ancora da far west.
OK, tutto finisce bene, ma davvero sembra di essere nella giungla e non nel paese più civilizzato.Con tutte le armi che ci sono in giro, naturalmente, come si potrebbe fare in un'altro modo?

Ciambellina ha detto...

Incredibile. Ma erano vicini di casa?

Purtroppo da america, concordo con Jaio.

Pluto ha detto...

diciamo che l italiano ha sbagliato a comportarsi cosi mentre l americano non ha fatto altro che la cosa piu logica in queste situazioni cioe di chiamare la polizia evitando ogni violenza

lili ha detto...

Ciao Pluto,
vedo che ognuno ha le sue personali avventure americane e, tra analisi politiche e di mercato, le tue escon fuori belle movimentate! :-)
Tutto è bene quel che finisce bene, torneremo in patria... ;-)