"Nel giro di vent'anni sarete più dispiaciuti per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi lanciatevi, abbiate il coraggio di levare l'ancora e avventurarvi oltre il porto sicuro. Lasciatevi guidare dal vento ed esplorate nuovi lidi" Mark Twain

11/19/2007

gita a santa barbara


domenica mattina partenza verso le 9 direzione santa barbara lungo la one-o-one. lungo la stada si passa per Camarillo, citta famosa solo per il suo immenso outlet di abbigliamento con circa 120 negozi. proseguendo verso nord ci sono ai lati della strada grandi coltivazioni di fragole (la california e' tra i piu grandi produttori di frutta/verdura di tutti gli stati uniti) e fa una strana sensazione pensando alle limitate piogge che ci sono da queste parti.
la prima tappa consiste nella visita della Mission ben conservata, per poi passare all' esplorazione della Courthouse e della bellissima via centrale della citta.
a questo punto la visita culturale era finita e si e' passati alla fase mangereccia e alcolica. il pranzo si e' tenuto sul pier a base di crab e lobster, bevendo due bottiglie di Chardonnay californiano. la zona di santa barbara e' abbastanza famosa per i suoi vigneti e per cui nel pomeriggio si e' fatta una tappa presso una cantina vinicola. si e' assaggiato del buon sauvignon, pinot nero e shiraz, anche se devo dire che i vini di ste parti hanno una piu spiccata gradazione alcolica di quelli italiani.
sono tornato a casa felice e ubriaco, ho finalmente visto una bella citta da poterci vivere durante la pensione se non fosse che il prezzo medio delle case si aggira sul milione di dollari :(

ps: alessia facciamo cambio? ;)

11 commenti:

nonsisamai ha detto...

ma magari fino alla pensione te la compri una casa da un milione! :))

Alessia ha detto...

Ciao Caro, grazie per non avermi detto che passavi!!! :)
Santa Barbara piace a molti come cittadina, anche io la trovo carina, il problema sono davvero i prezzi, esorbitanti in tutto, non solo nelle case:(
L'unica cosa che si salva sono i ristoranti...per fortuna, così non perdo manco un grammo ;)

Monica ha detto...

boo-hoo.... mi viene da piangere! Io ho vissuto a Ventura per 5 anni e ho amici a Camarillo e a Santa Barbara ci andavo quasi tutti i weekend.... vabbe', pazienza.
A proposito, Camarillo e' anche conosciuta per il mental hospital (che ora e' un college campus) dove Charlie Parker (film "Bird"), il famoso jazzista, aveva trascorso del tempo... just a little trivia... Altri posti che ti cosiglio: Buellton, per la famosa split pea soup; Solvang, un angolo di Danimarca in Ca (turistica, ma carina sotto Natale)...basta, mi viene nostalgia!

Anja ha detto...

(invidia..........)

Pluto ha detto...

@nonsisamai :grazie per la fiducia!ahah

@alessia :perdono! questa volta era difficile per me organizzare un incontro. no problem a santa barbara ci torno di sicuro :)

@monica :grazie per i consigli!!

@anja :ricordati che mi hai promesso di passare da ste parti al prossimo convegno in usa ;)

Valeria ha detto...

santa barbara e' molto bellina, ma non e' un po' piccolina? pronti per il thanksgiving? ciao!

emanuelepiera ha detto...

maddai! hai l'auto e la prima cosa che fai è andare a sanbarbara? a quando manhattan?...

Monica ha detto...

Emanuele, Los Angeles e Manhattan....6000 e + Km di distanza... non proprio una gitarella da fine settimana, no????
Nel '98 ci ho messo 9 giorni, a 350 miglia la giorno per fare CA-NJ... e senza fermarmi a vedere niente!!

emanuelepiera ha detto...

vabbè, era solo un'idea...
ma forse, con una scorciatoia e un weekend lungo...?
qui comunque attendiamo fiduciosi.

fabchi ha detto...

passato un buon thanksgiving?

Pluto ha detto...

@valeria :provengo da una piccola citta per cui santa barbara mi sembra familiare :)

@emanuelepiera :va bene verro a scroccare l'alloggio dopo un viaggio cosi estenuante :)

@fabchi :benvenuto! si tutto bene, buona abbuffata ma non esagerata