"Nel giro di vent'anni sarete più dispiaciuti per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi lanciatevi, abbiate il coraggio di levare l'ancora e avventurarvi oltre il porto sicuro. Lasciatevi guidare dal vento ed esplorate nuovi lidi" Mark Twain

9/18/2007

caratteristiche degli autobus


voglio fare riferimento solo per kuanto riguarda la citta di los angeles perke sicuramente in altre parti di kuesta vasta america la situazione potrebbe esser facilmente diversa
qua le persone prendono il bus perche non hanno una macchina e poiche qua a 16 anni hanno gia patente e facilmente anche un auto il popolo ke frequenta i bus e' assai circoscritto.attualmente rientro in kuesta categoria in attesa di ottenere la patente americana
ho ricevuto numerosi avvertimenti dagli abitanti del luogo ke considerano i bus locali come mezzi pericolosi. devo ammettere che non e' vero bastano solo alcuni accorgimenti e farsi gli affari propri.
il popolo degli autobus e' composto in prevalenza da donne ispaniche poi ci sono alcune persone anziane, alcuni homeless e una piccola rappresentanza di studenti. gli autobus sono provvisti di cambio automatico per cui in kueste larghe strade risulta piu semplice la loro guida.
un altro dettaglio sono i conducenti, persone assai taciturne che se proprio devo dire una parola te la dico in modo incazzato
la tariffa dei biglietti e' un po diversa dall italia , cioe il biglietto funziona a tratta e non a tempo, se cambi bus devi fare un nuovo biglietto
se venite da ste parti, prendete il bus una volta, e' una interessante esperienza :)

3 commenti:

piccolè ha detto...

Come se in Italia, specialmente nelle grandi citta', gli autobus fossero sicurI,non si sa' mai come si scende!!!Comunque anche a Montecatini Terme, dove abito io, l biglietto si paga a tratta e non a tempo!Salutami Los Angeles, un sogno!Ciao ciao.

Fabrizio Cariani ha detto...

ehehe completamente d'accordo. io una volta mi ricordo che presi un'autobus che tagliava la citta' in orizzontale. Dovevo andare dall'Amoeba's che e' a Hollywood (se non sai cos'e' e ti piace la musica cercalo, perche' potrebbe essere un'esperienza mistica) a UCLA. Mi ci e' voluta una mezza giornata per fare 10 km, ma mi sono davvero goduto la fauna locale.

:: Val :: ha detto...

mah, a me non sembrano tutto sto casino i buses americani..magari evito di andare in zone che nn conosco, pero' a me nel giro di 20 minuti mi portano a scuola!!!!
e riguardo alle macchine.. ce ne sono di ferrari, eccome!
ma che ci fai in america???